Blog di Urban Sketching e Disegno

Quali colori ad acquerello comprare?

Oggi ho scattato una foto alla mia tavolozza di acquerelli per prendere nota di quali colori sono in ogni pozzetto, per non fare errori quando li devo ricaricare o quando li finisco.

Mi sono fatto spesso la domanda “quali colori ad acquerello devo comprare?”, e quindi ho pensato di pubblicare una foto e la lista dei colori che uso, sperando possa essere utile a qualcuno.

Quali acquerelli comprare?

Ecco qua la palette al completo, i colori sono 15, tra parentesi trovate i produttori (DS sta per Daniel Smith, WN per Winsor & Newton).

Sono tutti colori ad acquerello, ma quando li utilizzo come gouache spremo ua striscia di gouache bianca sulla tavolozza e la uso per opacizzarli, quindi in totale i tubetti che uso sono 15.

I colori costano, quali comprare per primi?

16 tubetti di acquerelli possono costare tranquillamente più di 150 €, una spesa piuttosto consistente, per cui quali sono i colori ad acquerello da comprare per primi?

Il mio suggerimento (per me che dipingo principalmente paesaggi) è di cominciare con colori poco saturi: per mesi ho dipinto utilizzando:

  • Yellow Ochre
  • French Ultramarine
  • Venetian Red

Che come noterete sono le versioni desaturate dei tre colori primari.

  • Sap green
  • Sepia
  • Winsor Yellow

Il verde serve più che altro per dipingere più velocemente, ma si può creare mescolando altri colori. Seppia (che sostituirò con un altro marrone) lo uso spesso per scurire il rosso e l’ocra quando non voglio raffreddarli con il blu. Il giallo limone lo uso quando voglio schiarire raffreddando.

Dopodichè potete aggiungere saturazione con:

  • Phthalo Blue (Green Shade)
  • Hansa Yellow Deep
  • Winsor Red

Occhio al blu ftalo, ottimo per fare i cieli ma è veramente saturo, è sufficiente usarne una punta.

Per completare la palette potete acquistare i colori mancanti, che sono:

  • Winsor Orange
  • Permanent Alizarin Crimson
  • Phtalo Green (Blue Shade)
  • Permanent Yellowish Green
  • Burnt Sienna
  • Payne’s Grey

Da dove ho preso ispirazione

La mia palette è molto simile a quella suggerita da Nathan Fowkes nel suo libro “How to Paint Landscapes Quickly and Beautifully in Watercolor and Gouache”. Se volete approfondire il suo lavoro trovate alcuni suoi video su YouTube e potete visitare il suo blog.

Newsletter e Commenti

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti del blog! Vi arriverà una mail al mese con gli ultimi post pubblicati.

Che colori avete nella vostra palette? Scrivetemi nei commenti!

Questo post potrebbe contenere link di affiliazione. Per saperne di più

Precedente

Dipingere nature morte con le gouache

Successivo

Diario di viaggio: sketching in Sudafrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Available for Amazon Prime

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi