Blog di Urban Sketching e Disegno

mappa disegnata di gropello cairoli e acquerello di una cascina

La mappa dei posti esplorati della propria città

Alla fine dell’USkTalks con Mário Linhares e Rob Sketcherman sul workshop Urban Sketchers a Venezia, è stata proposta una challenge: creare una mappa della propria città, individuando i luoghi che nel tempo avevamo già disegnato.

L’obiettivo era quello di scoprire con che frequenza visitiamo gli stessi posti, e scovarne di nuovi da esplorare e disegnare.

La mappa di Urban Sketching di Gropello Cairoli

Dal momento che abito in un piccolo paese, creare la mappa è stato piuttosto semplice, ed è stato bello scoprire quanti posti avevo già disegnato o dipinto.

Alcuni al centro del paese, altri nelle campagne circostanti, mi sono reso conto che mi sono dato piuttosto da fare da quando ho iniziato a disegnare nel 2018.

La mappa dei posti che ho esplorato nel villaggio

Esploratori della domenica

Quindi ieri, preso dallo spirito dell’avventuriero, ho inforcato la bicicletta e sono fuggito in campagna con Eva, alla ricerca di scorci inediti da dipingere.

La scelta è ricaduta su una cascina, edificio tipico della Lombardia, di cui siamo pieni qui in Lomellina e nel Pavese.

Seduto su un prato riscaldato da un raro sole invernale, ho passato una mezz’oretta sul mio nuovo sketchbook che ho rilegato, che spero di poter utilizzare esclusivamente per le mie uscite en plein air.

Per la cronaca, sto provando una nuova carta molto bella, la Saunders Waterford della St Cuthberts Mill (spero di poter pubblicare presto dei test accurati di diversi tipi di carta), che ha una grana fantastica e su cui è proprio un piacere stendere il colore.

La mia è CP NOT (Cold Pressed), ma esiste anche in altre finiture. Vi lascio una foto del dettaglio della carta, e un link (affiliato), se la volete acquistare per provarla.

Newsletter e Commenti

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti del blog! Vi arriverà una mail al mese con gli ultimi post pubblicati.

Avete partecipato anche voi alla challenge, o dopo aver letto questo articolo vi è venuta voglia di creare anche voi una mappa? Scrivetemi nei commenti!

Questo post potrebbe contenere link di affiliazione. Per saperne di più

Precedente

Urban Sketching a Venezia con John Ruskin e Mário Linhares

Successivo

Ritratti rubati, domestici e metropolitani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén