Blog di Urban Sketching e Disegno

Gite illustrate: trekking ai laghi Pinter, Valle d’Aosta

Un mese fa sono stato a Cuneaz, in Valle d’Aosta, e vi avevo parlato di una breve gita che si può fare partendo da lì e arrivando a Mascognaz.

Oggi vi parlo invece di un percorso molto più impegnativo, con un dislivello di circa 600 metri, che dal villaggio di Cuneaz (2050 m) porta fino ai laghi del Pinter (2689 m).

Durata del sentiero: 2h30

Trekking ai laghi del Pinter

Partendo dalla chiesetta all’ingresso di Cuneaz, si attraversa il villaggio e si prosegue fino a un bivio un po’ nascosto, che si separa dalla mulattiera che porta alla stalla.

Il sentiero continua strettissimo su un prato

Poco più avanti ci si imbatte in un guado di un ruscello che attraversa il sentiero, e che si può facilmente superare.

Superato il guado, pochi metri più avanti si supera un ponticello e si prosegue fino a quando si arriva a un bivio, dal quale si imbocca sentiero 11A.

Al bivio si gira a sinistra seguendo il sentiero 11A

A questo punto il sentiero prosegue in salita fino a raggiungere un altopiano, una grande vallata con al centro un torrente. Si prosegue sul sentiero che a un certo punto comincerà a salire di nuovo, arrampicandosi sul versante della montagna.

Questo punto della salita si trova dopo l’altopiano, che rispetto al disegno si trova sulla sinistra.

La salita prosegue fino a uno strappo finale dove si risale un canalone, arrivando ad una gradinata di pietre attrezzata con un canapone.

L’ultima vera fatica del sentiero

Superata la gradinata si percorre un ultimo pezzo di sentiero per circa 15 minuti, con una salita abbastanza dolce. A fine giugno alcuni tratti di questa ultima parte di sentiero sono ancora innevati, ma tranquillamente fattibili con gli scarponcini.

Superata quest’ultima parte del sentiero si arriva finalmente ai 3 laghi del Pinter.

Il terzo lago del Pinter, dal quale parte un ruscello che diventa subito una cascata

Il consiglio è di proseguire fino all’ultimo lago, dal quale si può godere di una vista spettacolare su tutta la valle e sul sentiero percorso.

La solita concentrazione totale e ovviamente la vista migliore alle spalle

Come raggiungere Cuneaz e i laghi del Pinter

Cuneaz si raggiunge facilmente partendo da Champoluc seguendo il sentiero che parte dal piazzale della chiesa, oppure tramite la telecabina Champoluc – Crest (consulta orari e prezzi)

Le altre Gite illustrate

Puoi trovare tutte le gite illustrate cliccando sui tag di questo articolo, oppure al seguente link: Gite illustrate

Newsletter e Commenti

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti del blog! Vi arriverà una mail al mese con gli ultimi post pubblicati.

Avete domande sul percorso? Vorreste fare anche voi trekking a Cuneaz e ai laghi Pinter? Chiedete pure nei commenti!

Precedente

Dipingere ad acquerello: manuale gratuito di Gianluca Garofalo

Successivo

Diario di Viaggio: urban sketching nei Paesi Baschi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi