Blog di Urban Sketching e Disegno

come comprare su amazon japan

Come comprare su Amazon Japan

Da qualche tempo volevo acquistare alcuni artbook di Kazuo Oga (男鹿 和雄), illustratore degli sfondi dei film dello Studio Ghibli, per trovare ispirazione e imparare dalle sue tecniche.

Il fatto è che molti libri editi in Giappone sono introvabili in Europa, oppure hanno un prezzo molto alto rispetto a quello che hanno in Giappone.

Ho esplorato quindi la possibilità di comprarli direttamente dal Giappone tramite Amazon, su cui si trovano molto facilmente e con grande disponibilità.

come comprare su amazon japan - selezione prodotti

Gli artbook che ho acquistato da Amazon Japan

Questi sono i tre libri che ho acquistato, di cui vi ho messo i link (affiliati) diretti, se volete dare una sbirciata:

oga kazuo akita, asobi no fukeicopertina

Akita, Asobi No Fukei (Link Amazon Japan)

I vantaggi di comprare libri giapponesi direttamente da Amazon Japan

Il vantaggio principale di comprare libri giapponesi da Amazon Japan è che si trovano ad un prezzo più basso rispetto a quelli importati in Italia. Ovviamente i testi saranno in giapponese, ma stiamo appunto parlando di titoli mai tradotti in altre lingue.

Nel caso del mio acquisto, comprare 3 libri e farmeli inviare dal giappone mi è costato molto meno che comprarne solo due in Italia, senza contare le spese di spedizione italiane.

Spesso poi è facile trovare libri venduti e spediti da Amazon Japan, mentre qui in Europa sono disponibili da rivenditori che spesso hanno feedback piuttosto bassi e sono quindi più costosi e meno affidabili.

Un altro vantaggio è AmazonGlobal International Shipping, il sistema di spedizione internazionale di Amazon, che prevede il pagamento di un anticipo delle commissioni di sdoganamento. In questo modo si evitano sorprese alla dogana, e in caso le tariffe effettive di sdoganamento siano inferiori all’anticipo pagato ad Amazon, la differenza sarà rimborsata.

Come fare acquisti internazionali su Amazon Japan

Registrazione e lingua

Per prima cosa bisogna registrarsi su https://www.amazon.co.jp. Al contrario di altri siti Amazon europei dove è sufficiente un account italiano, Amazon Japan richiede un nuovo account.

Se il sito vi si presenta in giapponese, è possibile scegliere la versione inglese cliccando sulla bandiera accanto alla casella di ricerca.

selezione lingua
Come cambiare la lingua su Amazon Japan

Acquisti e carrello

La procedura di acquisto è esattamente come quella italiana. L’interfaccia di Amazon è la stessa e non ha bisogno di spiegazioni. Se conoscete il titolo o l’autore del libro lo potete cercare in inglese e non dovreste avere problemi a trovarlo.

Ad esempio cercando “Oga Kazuo”, vengono mostrati i risultati corretti.

selezione prodotti

La procedura per il resto è identica a tutti gli altri siti Amazon: si riempe compulsivamente il carrello e si procede.

carrello

Una volta messi nel carrello i prodotti scelti, cliccando “Proceed to Checkout” Si arriva nella pagina di pagamento.

Spedizione e pagamento

Indirizzo di spedizione

La prima cosa che viene richiesta è inserire il proprio indirizzo di spedizione, ricordandosi di iniziare selezionando “Italy” nel menu a tendina.

Durante la compilazione dell’indirizzo evitate le lettere accentate, perchè non vengono riconosciute.

indirizzo spedizione

Metodo di pagamento

Subito dopo viene richeisto il metodo di pagamento. Lasciate perdre la prima sezione, a meno che non abbiate dei punti accumulati su Amazon Japan. L’altro metodo di pagamento (Convenience Store) è disponibile solo in Giappone.

Quello che vi interessa è Credit Cards, selezionate quello e continuate.

metodo pagamento

Valuta della carta di credito/debito

Una volta inseriti i dati della carta, bisogna selezionare la valuta della propra carta, nel caso dell’Italia quindi Euro (a meno che non abbiate carte in altre valute).

valuta carta di credito

Modalità di spedizione

Fatto ciò, la fase successiva è scegliere una modalità di consegna, che nel caso delle spedizioni internazionali sarà una sola (AmazonGlobal International Shipping). In questa pagina vedrete anche i prezzi dei libri che state per acquistare: noterete che sono più bassi del 10%.

come comprare su amazon japan - modalità di spedizione

Il motivo del prezzo più basso è che è stata rimossa l’IVA, che in Giappone è appunto del 10%. Non “preoccupatevi”, perchè sarà recuperata ampiamente nelle tariffe di sdoganamento che vedrete nel riepilogo.

Riepilogo ordine

La pagina di riepilogo elenca gli artbook che state acquistando. Nella colonna a destra vedrete varie voci:

  • Items (il costo dei prodotti)
  • Shipping & handling (spese di spedizione, che trovate nel dettaglio qualche paragrafo più in basso)
  • Import fees deposit (anticipo sulle commissioni di importazione)

Quest’ultima voce è l’anticipo che pagate ad Amazon per consentirgli di gestire le tariffe doganali al posto vostro, così che quando riceverete il pacco non avrete sorprese. In pratica sarà Amazon a pagare per voi l’IVA e le varie commissioni con i soldi che avete anticipato.

Se all’effettivo sdoganamento il costo è inferiore rispetto all’anticipo, Amazon provvederà al rimborso della differenza.

riepilogo ordine

Valuta di pagamento

Un ultimo accorgimento: sempre nella colonna a destra avrete l’opzione di pagare direttamente in Euro oppure in Yen.

Nel primo caso sarà Amazon ad eseguire la conversione di valuta e richiederà alla vostra carta un pagamento in Euro.

Nel secondo caso il pagamento avverrà in Yen e il tasso di cambio e le eventuali tariffe di conversione valuta saranno applicate dal fornitore della vostra carta di credito/debito.

In linea di massima conviene fare il pagamento in euro, a meno che non abbiate una carta che vi permette di pagare in valuta straniera senza commissioni per il cambio. In questo caso dovrete anche controllare il tasso di cambio disposto dal circuito di credito della vostra carta.

Per il mio acquisto ho preferito il pagamento in Euro.

Una volta controllato tutto potete procedere con il pagamento e concludere l’acquisto su Amazon Japan.

Tariffe e sgami della nonna

Amazon Japan fornisce una pagina dedicata alle tariffe di spedizione internazionali.

Per le spedizioni in Italia, Amazon Japan applica:

  • 1300 ¥ di base per la spedizione (circa 10 euro al 09/11/2020)
  • 750 ¥/kg per ogni oggetto aggiunto (circa 6 euro al 09/11/2020)

Conviene quindi sfruttare una sola spedizione per comprare il maggior numero di oggetti su Amazon Japan, perchè ad ogni spedizione separata si applicherà la tariffa base di 1300 Yen.

Spedizione veloce e unboxing

Amazon Japan spedisce con DHL a velocità smodata.

Ho fatto l’acquisto il 3 novembre, e il 9 mattina era già a casa mia (in mezzo c’era anche un weekend e la dogana).

Il pacco è arrivato aperto e un po’ scassato, immagino per i controlli alla dogana, ma il corriere DHL stesso mi ha proposto di fare l’accettazione con riserva.

come comprare su amazon japan - pacco unboxing
Il pacco da est

L’amore dei giapponesi per l’impacchettare ogni cosa con la plastica però ha dato i suoi frutti, e tutti i libri erano in perfetto stato.

In pratica i libri sono stati appoggiati su un cartone, avvolti in una pellicola che è stata poi incollata alla base interna della scatola, evitando che sbattessero in giro o che uscissero dalla scatola.

In effetti mi sembra un metodo intelligente, che evita di riempire il pacco di imballi di plastica ammortizzante ed assicura una consegna senza danni.

come comprare su amazon japan - unboxing artbooks
Arrivati sani e salvi

Disclaimer

Un piccolo disclaimer è d’obbligo dato che ci sono in ballo acquisti all’estero: quello che avete letto in questo articolo è il resoconto della mia esperienza di acquisto su Amazon Japan, che è andata a buon fine senza intoppi.

Ovviamente avendo acquistato solo una volta non posso garantire che andrà sempre tutto liscio, quindi se non vi sentite sicuri fate sempre altre verifiche prima di spendere cifre importanti per evitare di avere spese inaspettate.

Questo articolo inoltre non ha nessun link di affiliazione e i libri sono stati acquistati regolarmente a mie spese per mio interesse personale.

Newsletter e Commenti

Iscrivetevi alla newsletter per ricevere gli aggiornamenti del blog! Vi arriverà una mail al mese con gli ultimi post pubblicati.

Avete mai acquistato su Amazon Japan? Qual è la vostra esperienza? Volete comprare su Amazon Japan e avete altre domande? Scrivete tutto nei commenti!

Questo post potrebbe contenere link di affiliazione. Per saperne di più

Precedente

Nel bosco

Successivo

Disegnare 100 ritratti in 10 giorni – Parte 1

19 commenti

  1. Cristina

    Ciao! Ti ringrazio per il post, è stato molto esaustivo. Ma dato che è la prima volta che vorrei acquistare su Amazon.jp, ho qualche perplessità xD Vorrei acquistare due volumi per un totale di 1.674 Yen. Aggiungendo poi Amazon Global International Shipping (di 1.705) il totale è solo di 4.059 Yen: in pratica nella pagina di riepilogo non mi mostra la spunta “Import Fees Deposit”; che tu sappia, è possibile che sbagli qualcosa io e mi arriva una batosta economica alla fine? xD

    • Ciao Cristina, che io sappia le Import Fees Deposit devono apparire nel totale, ma facendo i conti con i numeri che mi hai detto , il tuo totale (libri più spedizione) dovrebbe essere di 3379 Yen.
      Nel tuo totale figurano 680 Yen in più, sicura che non siano indicati in nessuna voce?
      Ti suggerirei anche di controllare se i tuoi libri sono venduti e spediti da Amazon, perchè se sono spediti da venditori terzi le condizioni potrebbero essere diverse.
      Dai un’occhiata a questa pagina di supporto:
      https://www.amazon.co.jp/-/en/gp/help/customer/display.html?nodeId=201910710

      • Cristina Vallesi

        Ciao, grazie per la risposta! Ho controllato e pare che siano venduti proprio da Amazon. Poi dopo nel riepilogo del carrello questi 680 Yen in più non me li indica, ma controllando la pagina di supporto che mi hai allegato pare che sia tutto a posto. Quindi ti ringrazio ancora per la risposta 🙂

        • Figurati! Se ti va fammi sapere se la spedizione andrà a buon fine, così chi legge l’articolo potrà vedere nei commenti anche la tua esperienza.

  2. Matteo

    Ciao. Eventualmente il rimborso delle spese di importazione dopo quanto dovrebbe arrivare? Ho acquistato un paio di oggetti, sono arrivati veramente a velocità smodata (spediti giovedì e consegnati ieri). Dal momento che credo la dogana neanche l’abbiano vista (sono passati da Hong Kong) volevo farmi un’idea di cosa aspettarmi.

    • Ciao Matteo, a me il rimborso è arrivato dopo 14 giorni da quando il prodotto è stato spedito. Anche la mia spedizione è passata da Hong Kong e credo che lo sdoganamento venga fatto anche lì.

  3. Alberto

    Ciao ho comprato da poco 27 manga da Amazon Japan, i manga sono venuti 11.880 yen. la spedizione 3.900 yen e poi alla fine il cosidetto import fees deposit di 3.321 yen. I prodotti mi arriveranno venerdì, ma secondo te riceverò un altra sorpresa a livello di prezzo? Già ho visto che il pacco a Roma, non saprei nemmeno se mi dovrebbero dire di pagare qualcosa in più prima.

    • Ciao Alberto, no, non credo proprio che avrai altre sorprese: le import fees sono calcolate per eccesso, quindi dovrebbero coprire le spese effettive e nel caso queste siano meno di quello che hai pagato riceverai un rimborso della differenza

  4. Margherita

    ciao, scusa , volevo farti una domanda perché non ho capito, ma quindi i 1300 ¥ di dogana ci verranno rimborsati?

    • Ciao Margherita, i 1300¥ sono la tariffa base per la spedizione internazionale, a quella si aggiunge una tariffa per singolo oggetto, che varia a seconda dell’oggetto acquistato. Tutto questo fa parte delle spese di spedizione, che ovviamente non vengono rimborsate 😉

      Alle spese di spedizione si aggiunge l’anticipo per le spese di sdoganamento (Import Fees Deposit). In pratica Amazon fa una stima di quanto saranno i dazi doganali e te li fa pagare in anticipo per non avere sorprese. Se i dazi effettivi saranno minori di quello che hai anticipato, Amazon ti rimborserà la differenza.

      Spero di essere stato chiaro, altrimenti chiedi!

      • Margherita

        ti ringrazio per la risposta, ti faccio un esempio con la mia situazione pe capire se ho capito: vorrei prendere un manga che viene sui 500¥, e dopo mi dice che la spedizione è di 1419¥, da li vanno aggiunti altri 1300¥, da li devo aggiungere altri 750¥, visto che è un oggetto? ho capito bene

        • Ciao, ho fatto una prova mettendo nel carrello un manga, e al checkout sembra che il prezzo delle spedizione sia proprio quello che dici tu, quindi non devi aggiungere niente.
          Con un solo manga da circa 630¥ non mi compare la voce dell’Import Fees Deposit, e non compare fino a quando ne aggiungo 4. Al 5° che aggiungo appare la voce Import Fees Deposit, che quindi penso che sia da pagare al raggiungimento di un certo valore dei prodotti o delle spese di spedizione.

          Nel tuo caso quindi mi sembra che tutto quello che devi pagare è il costo del manga + i 1419¥ di spedizione, non so però dirti se alla ricezione del pacco dovrai pagare dei dazi doganali.

  5. Alberto

    Ciao. Innanzitutto ti faccio i miei complimenti per questo articolo che credo sarà molto utile a chi vuole interfacciarsi per la prima volta con questa piattaforma di e-commerce. Vorrei sottoporti un quesito. Ho recentemente fatto un acquisto su Amazon.co.jp e ho ricevuto la solita mail di DHL in cui, oltre al codice della spedizione, c’era un link in cui mi veniva richiesto d’inserire codice fiscale e numero di telefono per accelerare le operazioni di sdoganamento. La cosa mi ha lasciato interdetto perché faccio acquisti su Amazon.co.jp ormai da diverso tempo e cerco solitamente di mantenermi al di sotto del range di comparsa della dicitura import fees deposit della pagina di riepilogo dell’ordine. Ho fatto precedentemente ordini d’importo persino superiore (sempre tramite Amazon) e non mi é mai stato richiesto di pagare nulla alla dogana. É possibile che volessero i dati solo per una questione burocratica o c’é la possibilità che debba pagare qualcosa? Ho fatto un altro ordine d’importo superiore circa 2 settimane fa (già consegnato)e non ho ricevuto né richiesta di dati aggiunti, né richiesta di pagamento di imposte, per questo mi sembra tutto un po’ strano. Mi chiedo se sia cambiato qualcosa sulle politiche d’importazione e sdoganamento. Fammi sapere per favore.

    • Ciao Alberto, non saprei dirti il motivo per cui DHL ti ha chiesto di inserire quei dati. Forse il venditore (se non era direttamente Amazon) ha inserito i dati sbagliati o la dicitura Gift, oppure il pacco era particolarmente voluminoso, e quindi DHL sta facendo uno sdoganamento “interno” da trasmettere alla dogana.

      A maggior ragione, se Amazon non ti ha fatto pagare le import fees può essere che la pratica la debba sbrigare DHL, che non ha i tuoi dati.

      Per essere sicuro ti consiglio di chiedere direttamente a DHL, anche per capire se a fronte di dazi non previsti e onerosi puoi rifiutare la consegna e mandare indietro il pacco.

      Posso chiederti di tenermi aggiornato nei commenti? La tua esperienza sarà sicuramente d’aiuto a tutti! Grazie

  6. Jack

    Ciao a tutti! Ieri ho acquistato dei volumi su Amazon. jp. Questa mattina trovo un SMS da parte della DHL il quale recita così :

    “DHL Express CODICE SPEDIZIONE da AMAZON consegna prevista per mer mar 03 2021.
    Attenzione: Per sdoganare ed evitare ritardi di consegna servono i tuoi dati fiscali.
    Fornisci i dati e personalizza la consegna: LINK”.

    Dove ho ovviamente scritto LINK c’è appunto un collegamento ipertestuale. Mi confermate che non è da prassi?
    Grazie mie

    • Ciao Jack, a me non era arrivato quel messaggio, ma avevo pagato l’Import Fees Deposit nell’ordine.
      Tu l’hai pagato? In caso contrario credo sia normale che ti sia arrivato il messaggio.

  7. Sergione

    Riguardo l’argomento DHL, anch’io ho ricevuto la mail con la richiesta dei miei dati fiscali, che però vorrei provare a non dare. Avendo infatti comprato da amazon.co.jp con l’opzione Global, penso che niente sia dovuto a DHL, se non dei dati per eventuali spese aggiuntive, che ho letto spesso DHL richiede, anche se non dovute. Voi li avete inseriti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi